Formigine, il M5S comunica la propria assenza dall’ultimo Consiglio Comunale!

Mercoledi 18 aprile si svolgerà l’ultimo Consiglio Comunale – spiega il Capogruppo Marco Giovanelli – ma  visto il comportamento rilevato nell’ultimo Consiglio Comunale dal Partito Democratico, quest’oggi abbiamo comunicato al Presidente del Consiglio che il MoVimento 5 stelle, in segno di protesta, non presenzierà.

Per chi la sera del 10 aprile non fosse presente al penultimo Consiglio – continua Giovanelli – rammento che i punti all’ordine del giorno erano uno sproposito, l’Amministrazione si è ridotta al penultimo Consiglio per approvare ben 13 punti (tra convenzioni e permessi a costruire) addirittura siamo stati costretti a dover discutere una variante al POC e contestuale variante al RUE!

Come abbiamo purtroppo avuto modo di ripetere spesso al Sindaco Costi, la fretta ammazza la democrazia ed il prezioso lavoro delle forze di Opposizione viene di fatto vanificato se ci si riduce a dover studiare e approfondire in tempi così risicati centinaia di documenti prodotti dall’Amministrazione. A fronte di questa situazione, affinché entro la mezzanotte venissero trattati tutti i Punti protocollati dall’Amministrazione e le Mozioni presentate dalle forze politiche, con senso di responsabilità abbiamo ritirato tutte le nostre interpellanze consentendo ai lavori consiliari di svolgersi con maggior celerità.

Vista l’eccezionalità dell’ultimo Consiglio Comunale utile a trattare ed approvare le suddette istanze, mai ci saremmo aspettati che il PD, allo scoccare della mezzanotte votasse per mandarci tutti a casa non permettendo al Consiglio di discutere i 3 Ordini del Giorno e le due Mozioni protocollate per il dibattimento. Condizione che in diverse occasioni si è verificata in questi 5 anni, la trattazione dei punti protocollati, più di una volta è avvenuta anche dopo la mezzanotte.

Siamo attoniti da quest’atteggiamento – conclude Giovanelli – per le suddette motivazioni, il Gruppo Consiliare MoVimento 5 stelle Formigine, non sarà presente all’ultimo Consiglio comunale di questa legislatura.

Marco Giovanelli

Capogruppo M5S Formigine

 

 

 

Segue il testo della lettera inviata al Presidente del Consiglio

Egr. Presidente,

visto il comportamento rilevato nell’ultimo Consiglio Comunale dal Partito Democratico, a nome del MoVimento 5 stelle comunico in segno di protesta, nostra assenza al prossimo Consiglio Comunale.

I punti all’ordine del giorno erano uno sproposito, sottolineo che l’Amministrazione si è ridotta al penultimo Consiglio per approvare ben 13 punti (tra convenzioni e permessi a costruire) addirittura siamo stati costretti a dover discutere una variante al POC e contestuale variante al RUE!

Le ricordo ancora una volta che la fretta ammazza la democrazia ed il prezioso lavoro delle forze di Opposizione viene di fatto vanificato se ci si riduce a dover studiare e approfondire in tempi così risicati centinaia di documenti prodotti dall’Amministrazione.

Tutto ciò premesso, affinché entro la mezzanotte venissero trattati tutti i Punti protocollati dall’Amministrazione e le Mozioni presentate dalle forze politiche, con senso di responsabilità abbiamo ritirato tutte le nostre interpellanze affinché i lavori potessero svolgersi con maggior celerità.

Vista l’eccezionalità dell’ultimo Consiglio Comunale utile a trattare le suddette istanze, mai ci saremmo aspettati che il PD, allo scoccare della mezzanotte votasse per mandarci tutti a casa.

Come lei saprà, in diverse occasioni è capitato in questi 5 anni che si concludesse la trattazione dei punti protocollati anche dopo la mezzanotte.

Per suddette motivazioni, il gruppo consiliare M5S non sarà presente all’ultimo Consiglio comunale di questa legislatura.

Marco Giovanelli

Capogruppo M5S Formigine

Be the first to comment on "Formigine, il M5S comunica la propria assenza dall’ultimo Consiglio Comunale!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?