Promozione di iniziative locali per lo sviluppo degli spazi verdi urbani. Progetto “Alberi per il Futuro”.

  1. il rinverdimento delle aree pubbliche è una pratica “sponsorizzata” già dalla legge 29/01/1992 n.113, che prevede l’obbligo di porre a dimora un albero per ogni neonato, a seguito di registrazione anagrafica;

 

  1. con la legge 14/01/2013 n. 10 tale obbligo si estende anche per ciascun minore adottato;

 

  1. l’art. 1 della legge n. 10/2013 ha fissato il 21 novembre di ogni anno quale FESTA DELL’ALBERO, con l’obiettivo, attraverso la valorizzazione e la tutela dell’ambiente e del patrimonio arboreo e dei boschi, di promuovere politiche di riduzione delle emissioni, la prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’area, la valorizzazione delle tradizioni legate all’albero nella cultura italiana e la vivibilità degli insediamenti urbani. Inoltre la giornata della FESTA DELL’ALBERO, contribuisce a dare concretezza all’attuazione del Protocollo di Kyoto;

 

4.gli alberi rappresentano da sempre un valore inestimabile per l’umanità, sono custodi della nostra memoria e fonte di risorse preziose. Essi sono elementi fondamentali dell’ecosistema e in modo particolare nella città, contribuiscono significativamente a contrastare l’inquinamento ambientale e a migliorare la qualità della nostra vita;

 

  1. il Gruppo di lavoro Territorio del MoVimento 5 stelle, in queste settimane ha studiato con i formiginesi il Rapporto sul “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici” (Edizione 2017) elaborato dall’ ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale).

Consultando la Tabella 2 – Consumo di suolo a livello Regionale, abbiamo appreso che l’Emilia-Romagna alla voce Consumo di suolo (% 2015) ha avuto un incremento del 9,75% che tradotto in ettari vuol dire Consumo di suolo pari a ettari 218.975. Se osserviamo poi il consumo di suolo nell’anno 2016, l’incremento è pari a 9,77% ovvero 219.280 ettari!

 

  1. il Comune ha possibilità di accedere, facendone espressa richiesta, entro il 30 settembre di ogni anno ai vivai della Regione e che intorno alla festa dell’albero si può attivare l’interesse di associazioni ambientaliste e di cittadini sensibili alla tutela del verde.

 

CONSIDERATO CHE

 

Il 19 novembre è stata celebrata in tutt’Italia la festa dell’albero, ed in quest’occasione si sono svolte oltre 500 manifestazioni. Facendo proprie le parole di Lucy Larcom “Chi pianta un albero, pianta una speranza”, migliaia di italiani, con il sostegno delle Amministrazioni locali, si sono mobilitati quasi ovunque.

Grande partecipazione a Milano, Napoli, Roma, Firenze, Assisi, Bologna, nella vicina Reggio Emilia, nella vicinissima Rubiera, … ma non a Formigine!

Purtroppo l’Amministrazione nonostante le ripetute sollecitazioni venute dai Cittadini ed anche dal sottoscritto direttamente in Consiglio Comunale, ha snobbato questo prezioso appuntamento.

 

Il 2017 è stato un anno orribile per la devastazione prodotta dal fuoco che ha divorato gran parte del patrimonio naturalistico italiano. Nel 2017, secondo i dati elaborati da Legambiente, sono andati in fumo nel nostro Paese più di 140 mila ettari di superfici boschive, pari al 293% del totale della superficie bruciata in tutto il 2016.

 

TUTTO CIÓ PREMESSO

Il Consiglio Comunale di Formigine impegna Sindaco e la Giunta ad attivarsi:

 

– per individuare nei prossimi 6 mesi, una o più  aree pubbliche, all’interno del territorio comunale, ove procedere alla piantumazione di nuove piante di specie autoctone in quantità per lo meno pari al numero di nuovi nati o adottati,  in osservanza alla normativa sopra riportata, in modo da favorire  l’incremento degli spazi verdi urbani, con particolare riferimento alle zone a maggiore densità edilizia;

 

ad istituire a partire dal 2018 la celebrazione della festa dell’albero da tenersi nell’ultima domenica di novembre secondo quanto definito dal calendario nazionale attivando, (attraverso le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado presenti nel territorio comunale), la partecipazione degli alunni delle scuole presenti sul territorio comunale.

Incoraggiando i ragazzi a partecipare  attivamente alla messa a dimora delle specie arboree, promuovendo tale attività quale occasione per diffondere la conoscenza dell’ecosistema, il rispetto delle specie arboree ai fini dell’equilibrio tra comunità umana e ambiente naturale, l’educazione civica e ambientale, per incoraggiare  un comportamento quotidiano sostenibile al fine della conservazione della biodiversità..

______________________________________________________________________________________

Formigine 30/11/17
Firmato

Rocco Cipriano

MoVimento 5 stelle Formigine

CLICCA E SCARICA LA MOZIONE

Be the first to comment on "Promozione di iniziative locali per lo sviluppo degli spazi verdi urbani. Progetto “Alberi per il Futuro”."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?