Recapiti telefonici dei Presidenti di Frazione

Il territorio del Comune di Formigine è storicamente suddiviso in frazioni: aree integrate per natura del territorio, sviluppo urbanistico, dotazione di servizi comunali e caratteristiche socio-economiche.
Esse corrispondono alle frazioni di Magreta, Casinalbo, Colombaro, Corlo oltre al capoluogo Formigine e ad Ubersetto.
Per favorire la partecipazione dei cittadini alla vita politica e amministrativa del Comune sono istituiti i Consigli di frazione.
Il Consiglio di frazione di Formigine Centro è suddiviso in quattro ambiti territoriali, secondo la ripartizione disposta con provvedimento del Dirigente del Servizio Urbanistica. Per ogni ambito territoriale dovranno essere individuati quali componenti del Consiglio di Frazione, oltre quelli di cui al Titolo V, art. 2, tre nominativi di cui uno designato dalla minoranza consiliare e due dalla maggioranza consiliare che abbiano una correlazione per residenza o per attività lavorativa. Il presidente del Consiglio di Frazione può convocare, su richiesta dei rappresentanti dell’ambito territoriale, un’assemblea pubblica alla presenza di un rappresentante della Giunta Comunale, per discutere temi specifici alla parte di territorio ad esso relativa. Il parere che emergerà da tale assemblea sarà oggetto dell’ordine del giorno del primo consiglio di frazione centrale utile.
Il Consiglio di Frazione di Ubersetto è integrato dai nominativi individuati dagli organismi di partecipazione previsti dal Comune di Fiorano. In ogni caso i rappresentanti del Comune di Formigine e di Fiorano Modenese dovranno essere in numero proporzionale rispetto ai rispettivi residenti nel territorio di Ubersetto. La Presidenza e la Vicepresidenza dovranno essere attribuite alternativamente ad un componente del Consiglio di Frazione che rappresenta il Comune di Formigine e uno che rappresenta il Comune di Fiorano. Per queste cariche è prevista la rotazione per una durata pari alla metà del mandato.
L’Amministrazione Comunale assicura ad ogni frazione una sala pubblica nella quale riunirsi e l’attrezzatura necessaria. Annualmente indicherà inoltre le forme di collaborazione attuate da servizi comunali per coordinare l’attività delle frazioni.
Le frazioni concorderanno annualmente con l’Amministrazione Comunale le forme di collaborazione come la pubblicità, l’informazione ecc. e tutte le altre forme di sostegno che l’Amministrazione Comunale intenderà attuare a favore delle frazioni.
Dopo un anno dall’insediamento del Consiglio Comunale, per ogni frazione è stato nominato con provvedimento del Sindaco un Consiglio composto da:
1 rappresentante designato da ciascun gruppo consiliare;
1 rappresentante di ogni associazione o gruppo con sede nella frazione e iscritto al Registro Comunale delle Associazioni;
1 rappresentante dei consigli di circolo e di istituto degli organi collegiali e di altri ordini scolastici che abbiano un plesso nella frazione;
1 rappresentante designato da ogni associazione di volontariato iscritta nell’apposito registro regionale e/o provinciale operante e attiva sul territorio comunale.
Ogni aggregazione sopracitata nominerà inoltre un rappresentante supplente che sostituirà il rappresentante effettivo in caso di sua assenza.

Il Consiglio di frazione si riunisce ogni qualvolta se ne presenti la necessità, per iniziativa del Presidente o quando ne facciano richiesta almeno un quinto, arrotondato all’unità superiore, dei Consiglieri oppure su richiesta del Sindaco oppure su richiesta scritta di un gruppo di cittadini in numero non inferiore ad 1 ogni 200 in riferimento al numero degli abitanti della frazione.

Il Consiglio di frazione promuove la partecipazione dei cittadini alla vita della comunità attraverso incontri ed assemblee. Ogni cittadino, senza esclusione alcuna, purchè abitante nella frazione, ha il diritto di presentare petizioni, richieste e proposte per iscritto al Presidente con richiesta di inserimento all’o.d.g. del primo Consiglio utile.

Io sottoscritto, Rocco Cipriano, pertanto formulo la seguente richiesta di accesso agli atti e documenti amministrativi ai sensi della Legge n° 241/90 nonché del D. Lgs. n° 267/2000, T.U., sotto forma di estrazione di copia in formato cartaceo e su supporto informatico.
– Indirizzi mail e recapiti telefonici dei Presidenti di Frazione.
– Indirizzi mail e recapiti telefonici dei Vice Presidenti di Frazione e Rappresentanti facenti parte il Consiglio di ogni frazione.

Restando in attesa del materiale richiesto, porgo distinti saluti.
______________________________________________________________________________________
Formigine 02/02/16
Firmato
Il Consigliere Rocco Cipriano

CLICCA E SCARICA ACCESSO ATTI

Be the first to comment on "Recapiti telefonici dei Presidenti di Frazione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?