Dove sono gli oltre 500 alberi che ogni anno vengono piantati a Formigine?

02Il 13 agosto 2014, ho presentato un interrogazione a risposta scritta in merito a moria di piante in area pubblica.
Chiesi al Sindaco e all’Assessore di competenza spiegazione sulla moria di alberature nel parco di Via Gatti, (21 piante versavano in una situazione pessima, allegammo foto all’interrogazione).
I cittadini con quell’interrogazione intendevano sottolineare come oltre all’esborso economico e quindi allo spreco di denaro pubblico, la priorità dell’Amministrazione doveva essere quella di salvaguardare le piante, in particolar modo quelle appena piantate.
Il 25 agosto 2014 l’Assessore Pagliani ci rispose che era ben a conoscenza del fatto che le alberature in oggetto fossero non vegete e ci rassicurò affermando che a costo zero per l’Amministrazione, sarebbero state piantumate delle nuove.
Ci spiegò che “la logica del mantenimento di un’alberatura posta in essere dall’Amministrazione è rappresentata dal monitoraggio del patrimonio verde pubblico con particolare attenzione al funzionamento dell’impianto irriguo ed al corretto posizionamento dei pali tutori oltre ad attività di piccola manutenzione ordinaria”.
Evidentemente qualcosa nella logica di mantenimento e nell’appalto di manutenzione del verde non funziona, se dopo oltre un anno e mezzo la situazione non è assolutamente migliorata, ed anzi quello che resta nel parco sono decine di scheletri di alberi morti.
Il 25 maggio 2015 ho presentato un interpellanza per avere informazioni precise sul progetto “Un albero ogni nuovo nato” ovvero appreso dell’esistenza di una legge Nazionale (n. 113 del 29/01/1992, modificata/integrata dalla Legge n. 10 del 14/01/2013) che stabilisce che ogni Comune deve porre un albero per ogni neonato, a seguito della registrazione anagrafica.
Considerando la media annuale nel nostro comune di oltre 300 nuovi nati per ogni anno, avevo chiesto se fosse stata messa in atto la disposizione della legge sopracitata? Se sì, dove fossero state messe a dimora le piante che la Regione Emilia-Romagna mette a disposizione dall’anno 1992 ad oggi? E soprattutto se gli Amministratori del Comune di Formigine succedutisi negli anni, avessero effettuato un censimento in merito come previsto dalla Legge.
Il 18 giugno 2015 in Consiglio Comunale abbiamo ricevuto riscontro dall’Assessore Bartoli, risposta a dir poco sbalorditiva, tanto che su sollecitazione di cittadini formiginesi ho presentato questa interrogazione.
In giugno abbiamo appreso che dal 1995 ad oggi, compatibilmente con le risorse disponibili a bilancio, sono stati messi a dimora almeno 8.300 alberi, ai quali si aggiungono dal 2.000 ad oggi altre 27.00 piantumazioni avvenute all’interno di appalti pubblici e prese in carico di aree verdi, per un totale di più di 11.000 nuove piantumazioni sul territorio.
Rileggendo questi numeri si evince che ogni anno sul nostro territorio vengono piantumati oltre 500 alberi! Sono state piantumate tutte a lato del percorso Natura dell’Oasi del Colombarone?

CHIEDO
– entro la fine del mandato del Sindaco Costi, verranno ripristinati gli alberi nel Parco Luigi Campanini? Saranno attuate tutte le procedure per ovviare alla loro prematura moria? Intende il Sindaco a fronte di questi disservizi rivedere l’appalto di manutenzione del verde pubblico di cui parla l’Assessore Pagliani?
– di fornire riscontro oggettivo alle affermazione dell’Assessore Bartoli in merito all’effettiva veridicità dei dati
delle piante poste a dimora e loro collocazione. Atti in cui siano dimostrate le fatture di chi ha piantumato gli alberi e l’elenco esatto sul dove sono siano state messe a dimora.
– il Sindaco non ritiene più idoneo piantumare una parte degli oltre 500 alberi di cui parla l’Assessore Bartoli anche nei parchi ove purtroppo ce fortissima carenza di alberi? Piuttosto che andare a metterli in un Oasi che da quello che leggiamo sui giornali sarà presto devastata dal passaggio della bretella Campogalliano-Sassuolo?
– copia del censimento sulle piantumazioni introdotto dal comma 1 dell’articolo 3 bis della legge 10 /2013, che ricordo deve essere redatto entro un anno dall’entrata in vigore.
_____________________________________________________________________________________
Formigine 02/11/15
Firmato
Il Consigliere Marco Giovanelli

CLICCA E SCARICA INTERROGAZIONE

Be the first to comment on "Dove sono gli oltre 500 alberi che ogni anno vengono piantati a Formigine?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?