Anche a Formigine il “Progetto Dea Minerva”

In questi giorni abbiamo presentato come Movimento 5 Stelle una Mozione che ha come tema l’introduzione anche nel nostro Comune del progetto didattico “Dea Minerva”.

Questo programma, a favore della scuola e del territorio, prende il nome della Dea Minerva (figlia di Giove), perché era la Dea della sapienza, della saggezza, del commercio, protettrice dell’intelligenza e di tutte le arti.

Erroneamente ci siamo abituati a definire Rifiuti tutti i materiali di scarto, non chiamiamoli Rifiuti.

Una bottiglia di plastica resta plastica anche quando è vuota e l’ alluminio è buono anche se non contiene più̀ nulla.

Questi materiali sono una risorsa preziosa ed aspettano solo di essere utilizzati un’altra volta.

E’ la bolletta della spazzatura che va incenerita, non questi materiali.

A questo scopo nasce “Dea Minerva”, l’innovativo progetto didattico nato dalla cooperazione tra Scuola e Amministrazione Comunale di Savignano sul Panaro (MO), concretamente operativo dal 1° giugno 2012, e che candida gli scolari di Savignano a diventare “imprenditori del riciclaggio”.

Si tratta di un progetto di cooperazione tra amministrazione locale e scuola per la raccolta differenziata, per ricavare fondi per le scuole ed il finanziamento di progetti scolastici.

Il Progetto intende sottolineare l’importanza dei rifiuti in quanto risorse potenziali da poter trasformare in prodotti finiti ed educare ad un consumo consapevole e ad una corretta modalità̀ di gestione dei rifiuti, consapevoli della valenza collettiva di ogni singolo comportamento individuale.

Il riciclo offre rilevanti benefici ambientali rispetto ad altre opzioni di smaltimento dei rifiuti, quali la messa in discarica e l’incenerimento, in quanto riduce i consumi di energia, limita l’estrazione di nuovi materiali e contribuisce a ridurre le emissioni di gas a effetto serra.

Altro elemento fortemente incentivante la riuscita dell’iniziativa, è stata la decisione di destinare alle scuole l’intero ricavo dalla vendita del materiale conferito.

Ciò che il Movimento 5 Stelle, con questa Mozione, chiede al Sindaco e alla Giunta, è l’impegno ad introdurre anche a Formigine, attraverso la cooperazione tra Scuola ed Amministrazione Comunale, il Progetto Didattico “Dea Minerva”, per l’ educazione ambientale e la raccolta differenziata dei rifiuti presso le scuole.

Siamo certi che l’Amministrazione comunale, svilupperà insieme alle scuole questo progetto didattico che sensibilizzando gli alunni sul tema dell’educazione ambientale coinvolgerà anche i genitori, sottolineando l’importanza di acquisire comportamenti corretti che avranno un notevole e positivo impatto sull’ambiente ed un immediato vantaggio economico per le scuole.

CLICCA E SCARICA IL TESTO DELLA MOZIONE

CLICCA E SCARICA LA DELIBERA DI SAVIGNANO

CLICCA E SCARICA OBIETTIVO 70

Alessia Nizzoli

Consigliere Comunale M5S Formigine

1 Comment on "Anche a Formigine il “Progetto Dea Minerva”"

  1. Marco Ferrari | 06/08/2014 at 10:00 am | Rispondi

    Bella idea: speriamo che venga approvata !!
    Come Legambiente l’avevamo già proposta, in diverse occasioni, alla passata amministrazione, ma purtroppo non se ne fece nulla…
    Speriamo che questa sia la volta buona !

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?