Autostrade, Dell’Orco (M5S): Tibre è inutile e ci costa 900 milioni e aumenti tariffe

Un’autostrada inutile sulle spalle degli utenti che la finanzieranno di tasca loro con l’aumento delle tariffe del 7,5 per cento annuo nel periodo 2011-2018. Così Michele Dell’Orco, deputato emiliano M5S della Commissione trasporti, definisce la Tibre, un raccordo autostradale di oltre 80 km tra l’ A15 e l’A22 che dovrebbe mettere in collegamento Tirreno e Brennero e il cui primo lotto è nei piani di immediata cantierabilità del ministero per il 2014. Ho presentato un’interrogazione per fare chiarezza su l’ennesima costruzione di un’infrastruttura autostradale inutile e dannosa ma che ha tutta l’aria di essere un grande affare per  il concessionario Autocisa.

Si sta promuovendo una rapida realizzazione dell’opera con la beffa dell’autofinanziamento del primo lotto ovvero senza specificare che Autocisa, per la realizzazione dell’intero asse autostradale, non solo ha già ottenuto una proroga della concessione fuori dalle regole comunitarie ma anche un contributo statale di 900 milioni di euro nonché 1.730 milioni di euro come garanzia, soldi che rimarranno bloccati su un apposito fondo e non potranno invece essere utilizzati per opere più utili, come ad esempio le tratte ferroviarie dello stesso corridoio. Da aggiungere infine che  molto probabilmente la Tibre potrà usufruire anche di un credito di imposta fino al 50% dei costi. Praticamente si tratta di un’opera a totale carico di cittadini e dello Stato mentre gli incassi andranno tutti al privato.

Collegare Tirreno e Brennero è importante ma un collegamento autostradale in definitiva è già presente mediante l’intersezione dell’autostrada A15 con l’Autostrada A1. Ciò che invece realmente manca è un adeguato collegamento ferroviario, chiediamo dunque di bloccare le opere autostradali e destinare i fondi al potenziamento delle tratte ferroviarie del corridoio Tirreno-Brennero, quali la Pontremolese e la tratta Parma-Suzzara-Poggio Rusco o, in alternativa a quest’ultima, alla Parma-Piadena-Mantova-Verona  che, secondo un recente Studio della Tibre srl, risulterebbe molto più economica e competitiva.

——–

Michele Dell’Orco

Cittadino Deputato

Movimento 5 Stelle

Be the first to comment on "Autostrade, Dell’Orco (M5S): Tibre è inutile e ci costa 900 milioni e aumenti tariffe"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?