Formigine viabilità da far west!

Da qualche mese stiamo raccogliendo e verificando sul territorio, le segnalazioni che i cittadini ci inviano.

Facendo un sopralluogo in Via Stradella ad Ubersetto, abbiamo riscontrato che la piccola carreggiata è in pessime condizioni e nonostante sia ben evidenziato con grandi cartelli che il tratto è percorribile in macchina solo dai residenti (che altrimenti non avrebbero altra strada per raggiungere le proprie abitazioni), nei fine settimana è invece preso d’assalto, essendo presente in Via Stradella l’area adibita agli orti per gli anziani.
I residenti hanno voluto precisare, che l’area degli orti è una pregevole e lodevole iniziativa, ma Via Stradella in queste infime condizioni rende di fatto la zona invivibile; si chiede pertanto che l’Amministrazione si attivi al più presto per sanare la situazione con una manutenzione ordinaria che ponga in sicurezza le grandi buche presenti sul manto stradale, che vengano posti lampioni lungo il tracciato e, per evitare pericolosi incidenti, si istalli qualche rallentatore di velocità.
Inoltre la situazione è resa ancora più assurda dal fatto che presso le strutture degli orti c’è l’allacciamento al Gas di città, mentre il complesso delle case che sorge ad appena 20 metri, deve approvvigionarsi con i bomboloni come si faceva nel far west!

Altra criticità l’abbiamo riscontrata sullo svincolo della Tangenziale Modena-Sassuolo, nel punto in cui c’è l’uscita per Corlo; i residenti chiedono che venga posto su quel tratto mal illuminato, almeno un segnale lampeggiante che operando da “dissuasore”, faccia rallentare la corsa delle vetture ed autocarri in transito.

Diversi residenti nella frazione di Casinalbo ci segnalano la situazione di pericolo in cui possono incorrere i ciclisti che attraversano i binari tra Via San’Ambrogio e Via Bassa Paolucci.
Ci siamo recati sul luogo ed abbiamo rilevato come l’asfalto si sia sgretolato in prossimità dei binari creando una vera e propria voragine.
Chiediamo al Sindaco ed alla Giunta di intervenire il prima possibile per sanare le gravi condizioni in cui versa il manto stradale.

Nel Percorso natura Secchia, in località “Oasi del Colombarone”, un tratto nei pressi del frantoio “Unicalcestruzzi” è franato; i cittadini chiedono il ripristino ufficiale del transito, sfruttando il percorso adiacente.
Infine ci chiediamo il motivo per cui, in Via Giulio Bertoni, angolo Via Nandi, siano stati posizionati parcheggi a disco orario, a differenza di altre zone.

Queste sono solo alcune delle critiche situazioni che abbiamo rilevato su segnalazione dei cittadini, invitiamo chi di dovere ad effettuare le opportune verifiche, per dare concrete e tempestive risposte alla cittadinanza.

Rocco Cipriano – Attivista Movimento 5 Stelle Formigine

Clicca e leggi la descrizione di tutte le segnalazioni ricevute

Be the first to comment on "Formigine viabilità da far west!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?