Formigine, domenica 18 marzo l’inaugurazione della casa dell’acqua

Il Comune di Formigine si doterà della propria Sorgente Urbana (casa dell’acqua), progetto che si concretizzerà con l’inaugurazione in programma domenica prossima 18 marzo. Si tratta di un chiosco di legno, dotato di un monitor informativo riportante i parametri chimico-fisici aggiornati dell’acqua erogata sul territorio e di due erogatori, per l’acqua liscia e gassata entrambe refrigerate. L’acqua proveniente da questa fontanella pubblica è quella dell’acquedotto, buona e sicura, in quanto costantemente controllata. Sorgente Urbana è il nuovo modello di casa dell’acqua ideato dal Gruppo Hera per rispondere alle esigenze d’informazione sempre maggiori dei cittadini. Le novità, rispetto alle numerose case dell’acqua realizzate in altri contesti, sono rappresentate infatti dal design delle strutture e dalla loro multimedialità.

L’evento inaugurale in collaborazione con Adriatica Acque e con il sostegno della Cantina Formigine Pedemontana, dell’Acetaia Valeri di Magreta e dell’azienda agricola Benedetti di Casinalbo, si aprirà alle 9.45 con il saluto delle autorità, il taglio del nastro e la benedizione. Saranno presenti il Sindaco Franco Richeldi, l’Assessore all’Ambiente e Sviluppo Sostenibile Renza Bigliardi, l’Assessore all’Ambiente della Provincia di Modena Stefano Vaccari e il Presidente del Comitato per il territorio di Modena del Gruppo Hera Vanni Bulgarelli.

La mattinata sarà allietata dalla presenza della Zingaraja, che sarà protagonista nella stessa giornata anche della 55° edizione del Carnevale dei Ragazzi. Animeranno poi l’evento, regalando ai presenti un tocco di colore e di allegria con i loro costumi e con i loro canti, alcune classi della scuola primaria Ferrari e della scuola d’infanzia Ginzburg. Sono inoltre previsti giochi ed esperimenti ispirati al tema dell’acqua e dell’ambiente in generale. Sarà inoltre possibile accedere anche al centro di educazione ambientale “Il Picchio” dove, per l’occasione, sarà allestita una mostra di maschere di carnevale realizzate artigianalmente. Durante la manifestazione sarà offerto ai partecipanti un piccolo rinfresco e degustazione di prodotti offerti da aziende del territorio.

Un ulteriore obiettivo è inoltre quello del risparmio economico, che va a diretto vantaggio del cittadino fruitore. L’acqua liscia fresca sarà, infatti, completamente gratuita ed il costo di quella gassata sarà di 5 centesimi al litro. Per il prelievo non è previsto un contenitore particolare, ogni cittadino dovrà munirsi di un proprio recipiente, oltre a monete o all’apposita chiavetta, che sarà reperibile a partire da lunedì 19 marzo, presso l’URP in via Unità d’Italia, 28 e presso la Biblioteca comunale in via Sant’Antonio, 4.

 

Tratto da modenatoday.it

Be the first to comment on "Formigine, domenica 18 marzo l’inaugurazione della casa dell’acqua"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?